Il PID della Camera di Commercio di Roma a DDI19 con i suoi servizi digitali per le Imprese

Grazie alla presenza del PID – Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio di Roma, allestito nell’ambito di DDI 2019, i partecipanti avranno a disposizione i seguenti servizi:

  • rilascio dello SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale, il sistema che consente di accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione con un’unica Identità Digitale). Lo SPID può essere attivato gratuitamente: occorre esibire un documento di identità e la tessrea sanitaria/codice fiscale e avere l’accesso al proprio indirizzo di posta elettronica.
  • Rilascio della CNS (Carta Nazionale dei Servizi con firma digitale – consente di accedere ai servizi on-line della Pubblica Amministrazione e firmare digitalmente i documenti). Per il rilascio occorre esibire un documento di identità e la tessera sanitaria/codice fiscale. Il costo della CNS con firma digitale è pari a Euro 70,00, è possibile pagare solo ed sclusivamente con POS (non si accetta American Express).
  • Attivazione personalizzata del servizio “Cassetto digitale dell’imprenditore“, per l’accesso gratuito alle informazioni ed ai documenti ufficiali presenti nel Registro delle Imprese relativi alla propria impresa.
  • Assessment guidato per una prima mappatura del livello di digitalizzazione delle Imprese.
  • Informazioni sui Voucher Digitali I4.0, contributi a fondo perduto erogati dalla Camera di Commercio di Roma per lo sviluppo digitale delle Imprese.

Gli imprenditori già in possesso di un dispositivo di firma digitale CNS, sono invitati a portarlo con sé per entrare nel proprio “Cassetto digitale” o per richiedere lo SPID.

Promosso e organizzato da

Roma Tre
Maker Faire

Con il contributo scientifico di


Con il patrocinio di

Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

Main partner

Google
Google
Arrow
IBM
Acea

Bronze partner

Mathwork
PVT Group
Erwin
Alan Advantage
Cerved
Algorand
Algorand

Evento accreditato pressoOrdine Dei Commercialisti

 

Follow us

   #DataDriven2019